© 2023 by James Consulting. Proudly created with Wix.com

Come lavoro?

Quando termina il percorso terapeutico?
 
Capiremo che il nostro percorso si è concluso quando raggiungeremo gli obiettivi prefissati. In tal caso concorderemo l’interruzione del percorso psicologico.
Ciò dipenderà dalla tua collaborazione e impegno, anche al di fuori della seduta psicologica.
In ogni caso ci accorderemo su una seduta conclusiva del lavoro svolto, in cui valuteremo gli obiettivi raggiunti ed eventualmente gli aspetti e le aree di lavoro ancora inesplorate.
La tua richiesta
 
I primi incontri (2 o 3) li dedicherò a comprendere meglio il tuo problema ed ascoltare la tua richiesta. 
Farò una breve intervista sulla tua storia di vita al fine d’individuare insieme gli obiettivi costruttivi e realistici del percorso.
Nel primo incontro ti chiederò di firmare un modulo di consenso al trattamento dei dati e di accordo sui termini della collaborazione.
Colloquio di accoglienza
 
Il primo incontro è informativo e gratuito. 
E’ uno spazio che dedico alla conoscenza e all’ascolto della tua problematica personale e allo scambio d’informazioni utili sull’aiuto che posso offrirti nel percorso psicologico. 
Consulenza o Psicoterapia?

 

Ti proporrò una consulenza quando il tuo obiettivo è raggiungere una migliore comprensione e gestione pratica del tuo problema.
Per far questo andremo a definire la situazione problematica ed esploreremo le risorse e opzioni per gestirla.
La consulenza si articola in un ciclo d’incontri a breve termine (dai 6 ai 12 incontri).
Ti propongo una Psicoterapia quando invece il tuo disagio è clinicamente significativo perché coinvolge aree delle tua vita, intrapsichiche e interpersonali, in  modo strutturato e complesso.
La Psicoterapia, in quanto processo di cura, recupero e maturazione della struttura profonda della personalità, prevede un percorso a lungo termine.
In entrambi i casi sceglieremo uno spazio settimanale fisso.
La seduta avrà durata di 50 min.
Ti chiederò di rispettare tale giorno e di essere puntuale.
Solo in caso di eccezioni ed urgenze è possibile chiedere il recupero della seduta nella settimana successiva.
Nel rispetto dell’impegno preso, le sedute disdette all’ultimo momento o senza avvertimento sono soggette a pagamento.